PRENDI PARTE ALLA DIGITAL TRANSFORMATION CON I FONDI DEL MISE

il Decreto crescita punta ad incrementare la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle micro, piccole e medie imprese attraverso l’assunzione di tecnologie ritenute distintive nel piano industria 4.0, per il rilancio del sistema produttivo italiano

Per questa misura agevolativa sono stati stanziati 100 milioni di euro dal Decreto Crescita, con l’obiettivo di sostenere la Digital Transformation delle PMI nel settore manifatturiero e in quello dei servizi diretti alle imprese, nel settore turistico per le imprese impegnate nella digitalizzazione della fruizione dei beni culturali e nel settore del commercio, contribuendo così agli obiettivi di innovazione e di crescita di competitività dell’intero tessuto produttivo del Paese.

I beneficiari del bando sono tutte le PMI operanti nei settori sopraelencati che nell’esercizio riferito all’ultimo bilancio depositato hanno ottenuto un totale dei ricavi delle vendite e delle prestazioni pari ad euro 100.000

I progetti ammissibili riguardano tutti i progetti il cui fine sia quello di implementare tecnologie avanzate per migliorare la produttività dell’impresa o portare ad innovazioni nel prodotto/servizio .Saranno finanziati progetti per un importo non inferiore a 50 mila euro e non superiore a 500 mila euro, che possono essere presentati sia da PMI singole che associate, fino a 10 soggetti aderenti, mediante contratti di rete o altre forme di collaborazione in cui figuri, come capofila, un DIH – Digital Innovation Hub o un EDI – ecosistema digitale per l’innovazione.

Le agevolazioni sono concesse sulla base di una percentuale nominale dei costi e delle spese ammissibili pari al 50 percento, il mix delle misure di sostegno è il seguente :

– 10 % sotto forma di contributo;

– 40 % come finanziamento agevolato.

I termini per la presentazione delle domande di agevolazione, redatte in lingua italiana, partono dal ore 12.00 del 15 dicembre 2020, e devono essere compilate esclusivamente in forma elettronica, utilizzando la procedura informatica che può essere raggiunta dal sito www.mise.gov.it

Le domande di agevolazione sono ammesse alla fase istruttoria sulla base dell’ordine cronologico giornaliero di presentazione a criterio sportello click day.

Per ulteriori specifiche ,domande o richieste di approfondimento lasciare un messaggio alla voce “contatti” della schermata principale della pagina web dello studio o contattare direttamente